15.2 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Piazza San Carlo, rinviati a giudizio 9 imputati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Tutti i nove imputati, che avevano scelto di procedere con il rito ordinario, andranno a processo per i tragici fatti di piazza San Carlo. Prima udienza il 25 giugno. La decisione arriva dall’udienza preliminare e riguarda anche il viceprefetto di Torino Roberto Dosio e i dirigenti di polizia Alberto Bonzano e Michele Mollo.

Come detto, a differenza della sindaca Chiara Appendino e dell’ex capo di gabinetto Paolo Giordana, che hanno scelto il rito abbreviato insieme ad altri imputati, i nove hanno deciso di procedere con il dibattimento per quello che è avvenuto il 3 giugno 2017 quando in Piazza San Carlo, durante la proiezione sul maxi schermo della finale di Champions League Juventus-Real Madrid, tra la folla si scatenarono delle ondate di panico che provocarono la morte di due donne, Erika Pioletti (deceduta qualche giorno dopo)  e Marisa Amato (rimasta tetraplegica, è deceduta dopo un anno e mezzo), e il ferimento di oltre 1.500 persone. La procura contesta l’omicidio colposo e il disastro.

Dopo la richiesta di rinvio a giudizio ribadita dal pm Vincenzo Pacileo, è toccato agli avvocati difensori parlare davanti al gup Maria Francesca Avenavolo sono stati tutti dedicati agli avvocati difensori.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano