20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Pensionato trovato morto in un canale, la procura apre un fascicolo per omicidio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

Una ferita alla testa di cui non sono ancora chiare le cause è alla base della decisione del pubblico ministero Chiara Maina di apripre un fascicolo per omicido preterintenzionale contro ignoti per la morte di Salvatore Tolone, pensionato di 57 anni di Caselle, trovato morto lo scorso 3 agosto in un canale artificiale per l’irrigazione. Salvatore Tolone, agricoltore di origini catanzaresi, era uscito di casa la sera prima dopo un litigio con la famiglia e di lui si erano perse le tracce fino al giorno successivo, quando è stato ritrovato cadavere nel canale adicente al proprio orto.

Salvatore Tolone, 57 anni, trovato morto in un canale
Salvatore Tolone, 57 anni, trovato morto in un canale

Le cause della morte sono state immediatamente riportate all’annegamento, supponendo che l’uomo fosse caduto nel corso d’acqua a seguito di un malore. Ma la ferita alla testa riapre tutte le possibilità e gli investigatori indagano su due piste principali. La prima è quella di una lesione provocata da una caduta accidentale o dal tentativo di salvarsi dall’annegamento. La seconda, quella ipotizzata dal fascicolo per omicidio preterintenzionale, ipotizza che Tolone sia stato seguito e colpito da ignoti, per poi cadere nel canale. Gli investigatori hanno raccolto le deposizione degli amici e dei parenti dell’uomo e hanno sottolineato come tutte le piste al momento siano possibili.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano