18.1 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Pd, Paolo Furia e Monica Canalis presentano le primarie in Piemonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

È il segretario e la vicesegretaria del Partito Democratico Piemonte, Paolo Furia e Monica Canalis, a presentare le primarie di domenica 3 marzo in cui a sfidarsi saranno Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti per chi guiderà a livello nazionale il Partito.
Un appuntamento fondamentale, come ha spiegato il neo segretario regionale Paolo Furia, perché «daremo di nuovo una figura di riferimento al Pd e l’elezione del nuovo segretario “permetterà di arrivare alle elezioni regionali e europee con un partito risolto e un vincitore che verrà accettato da tutti».
Opinione condivisa anche dalla sua vice Monica Canalis che osservato la casualità delle date tra il voto di domenica 3 marzo e le elezioni politiche del 4 marzo 2018 che segnarono la sconfitta del Pd: «Le Primarie sono passaggio essenziale per segnare una ripartenza del partito, ad un anno di distanza dalla sconfitta del 4 marzo. A prescindere da chi vincerà conterà la capacità di tenere insieme il nostro popolo».
Il voto sarà possibile dalle 8 alle 20 presentandosi ai seggi uniti di tessera elettorale e documento di identità e versando un contributo di due euro per le spese.
In Piemonte sono 317 i seggi (43 Alessandria, 15 Asti, 14 Biella, 23 Cuneo, 26 Novara, 156 Torino, 19 Vercelli e 21 VCO) e 1500 i volontari coinvolti.

Nei 15 collegi saranno eletti 73 componenti dell’assemblea nazionale. «Con le primarie – continua Furia – chiuderemo una fase lunga e complessa. In vista degli importanti appuntamenti elettorali della primavera, è importante avere una leadership riconosciuta e una dinamica interna risolta».

«Sono certa – conclude Canalis – che dalle urne uscirà un Pd rinnovato, unito e non più litigioso. Fra le curiosità, alcuni seggi allestiti in teatri, biblioteche e caffetterie, e uno anche in un imbarcadero con vista sul LagoMaggiore, a Ghiera, nel Vco».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano