13.7 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Paolino (PD): Bruxelles, non si risponde al terrore con i pogrom e i rastrellamenti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Michele Paolino, capogruppo Pd in consiglio comunale di Torino, risponde all’inquietante tweet di Matteo Salvini, leader del Carroccio, che con un selfie davanti al Parlamento europeo consiglia misure drastiche per garantire la sicurezza in Europa.

Ecco il comunicato di Paolino

Questa sera alle 18.00 saremo davanti al Municipio di Torino ad esprimere tutto il nostro dolore e il cordoglio per le vittime della strage di Bruxelles.

Siamo vicini ai nostri giovani che vivono, studiano e lavorano numerosi a Bruxelles e con le loro famiglie condividiamo questi momenti di angoscia e apprensione: questi ragazzi e queste ragazze rappresentano la nostra gioventù, il nostro futuro e credono nei più alti valori dell’Europa che si costruisce sulla libera convivenza e sulla multiculturalità.

Respingiamo ogni tentativo di strumentalizzazione per fini elettorali, in particolare quello del segretario della Lega Nord Salvini, convinti che non si risponde al terrore con i pogrom e i rastrellamenti, alla violenza con la caccia allo straniero casa per casa, alla follia omicida dell’integralismo esasperato fomentando la paura e l’odio.

Michele Paolino, Capogruppo PD – Comune di Torino

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano