9.7 C
Torino
sabato, 18 Maggio 2024

Ospedali piemontesi, da Roma l'ok alla revisione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ arrivato il primo ok da Roma per il piano di revisione della rete ospedaliera varato dalla Regione Piemonte. Il ministero della Sanità, infatti, si sono incontrati con il direttore regionale della sanità piemontese Fulvio Moirano esprimendo soddisfazione per le modifiche promosse dalla giunta Chiamparino.
Soddisfazione da parte dell’assessore Antonio Saitta che ha definito il pronunciamento del ministero «Un’ottima notizia. Comincieremo presto le assunzioni e già venerdì faremo un incontro con i diretti interessati delle aziende e con i pronto soccorso in crisi».
Infatti, la decisione di Roma arriva proprio all’indomani dello scandalo che ha coinvolto i pronto soccorsi torinesi finiti nel mirino per i tempi d’attesa eccessivi e per i turni massacranti a cui è costretto un personale sempre più esiguo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano