8.5 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Omicidio Ollino, nel giallo della collina torinese spunta una donna

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Continuano senza sosta, come si dice in questi casi, le indagini sull’omicidio di Luciano Ollino, assassinato, il cui cadavere è stato ritrovato dentro la sua auto, legato e imbavagliato, sulla collina torinese.
I carabinieri stanno scavando nel suo passato e non solo per quanto concerne il suo lavoro da commercialista e consulente finanziario. 

E nel giallo spunta il nome di una donna, con cui Ollino, vedovo, avrebbe avuto una relazione.

Una donna di 20 anni più giovane di lui, che di anni ne aveva, il cui numero era nell’agenda personale del commercialista. Una relazione che pare fosse finita, un anno fa, anche perché non era ben vista in famiglia vista la differenza di età.

La donna avrebbe confermato agli investigatori che l’hanno rintracciata che non sentiva e non vedeva Luciano Ollino da diversi mesi.

Il lavoro degli inquirenti intanto si concentra sulla professione dell’uomo, in particolare sulla documentazione acquisita relativa alle quote societarie che Ollino deteneva o che controllava per lavoro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano