21.3 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

No Tav, su Change.org: “Mattarella conceda la grazia a Nicoletta Dosio”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Sulla piattaforma Change.org à stata lanciata una petizione diretta al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in cui si chiede che venga concessa la grazia a Nicoletta Dosio, la 73enne attivista No Tav arrestata il 30 dicembre per l’esecuzione di una condanna definitiva a un anno di carcere.

Dopo due giorni dall’inizio della raccolta sono quattrocento le persone che hanno firmato la petizione online.

«La libertà di manifestare pacificamente anche il proprio dissenso – si legge – è garantita dalla Costituzione italiana, nell’articolo 21, pietra angolare dell’ordinamento democratico di cui Lei è garante».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano