16.2 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Morricone contro i Subsonica: “Nessun plagio, adesso azioni legali urgenti contro di loro”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

«Il brano composto dal maestro Ennio Morricone, inserito nella colonna musicale del film Hateful Eight, premiata con il Golden Globe ed in corsa per l’Oscar, non ha nulla a che vedere con la canzone Tutti i miei sbagli interpretata dai Subsonica». Così Giorgio Assuma, legale di Ennio Morricone , interviene nella questione cominciata due giorni fa a seguito di un post sulla pagina Facebook dei Subsonica in cui si sottolineava la somiglianza tra i due brani.

«Non v’è tra le due composizioni alcuna identità o somiglianza o colleganza ispirativa; peraltro quattro note non costituiscono neppure una unità creativa idonea a ricevere una seppur minima considerazione artistica e legale» ha proseguito Assuma, raccontando di essere stato incaricato da Morricone di intraprendere urgentemente azioni legali appropriate, «al fine di tutelare l’onorabilità ed originalità creativa del Maestro, che non ha mai subito nella sua lunga carriera censure di plagio».

Non sembra essere servito, quindi, il post su Facebook dei Subsonica in cui specificavano, a scanso di polemiche, che  «Morricone non ha nessun bisogno di citare chicchesia, tantomeno i Subsonica, sia detto per scongiurare qualsivoglia equivoco. Semplicemente, succede». Ma il fatto è sembrato imperdonabile, e azioni legali urgenti sembrano in arrivo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano