3.7 C
Torino
domenica, 17 Gennaio 2021

Montalbano torna in libreria il 16 luglio. “Riccardino”, l’ultimo libro di Camilleri

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società.

Due nuove grandi uscite per la casa editrice Sellerio. Il 18 giugno arriverà in libreria ‘Il borghese Pellegrino’, il nuovo romanzo di Marco Malvaldi, mentre a luglio, a un anno dalla morte di Andrea Camilleri, sarà pubblicato ‘Riccardino’, il romanzo finale della lunga serie del commissario Montalbano firmata dallo scrittore di Porto Empedocle.

“Sellerio annuncia il nuovo romanzo di Marco Malvaldi e l’uscita di ‘Riccardino’ di Andrea Camilleri. È innegabilmente un tempo molto difficile, e lo è ancora di più per l’industria editoriale nella sua intera filiera. Proprio per questo siamo convinti che in questa fase l’appuntamento con i grandi autori e i grandi romanzi in programma non possa venire meno e siamo quindi determinati a confermare il nostro impegno di editori cercando di mantenere saldo il patto con il lettore e il sostegno alle librerie”.

La casa editrice Sellerio è “orgogliosa, perciò di annunciare l’uscita de ‘Il borghese Pellegrino’, il nuovo romanzo di Marco Malvaldi, il prossimo 18 giugno. Dopo lo straordinario successo di ‘Odore di chiuso’ – forte di 200.000 copie vendute e del quale sono stati già venduti i diritti cinematografici – Marco Malvaldi rende nuovamente omaggio a Pellegrino Artusi con un perfetto ‘enigma della camera chiusa’, e celebra con questo romanzo il secondo centenario della nascita del grande gastronomo, da alcuni considerato il vero fautore dell’Unità d’Italia, almeno a tavola”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano