16.8 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Molinette, non arrivano gli stipendi. I sindacati occupano la direzione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Nella Città della Salute non arrivano gli stipendi. Ma i dipendenti non restano con le mani in mano e così i sindacati hanno deciso di occupare la direzione dell’ospedale Molinette.
Ebbene sì: sono diecimila, tra medici e infermieri, i lavoratori di Sant’Anna, Cto, Regina Margherita e, appunto, Molinette, che lo scorso venerdì hanno ricevuto la busta paga, ma non la retribuzione sul proprio conto in banca.
Un errore tecnico, che però non è stato affatto risolto tempestivamente come promesso dal consorzio informatico della Regione, Csi, che si era preso la colpa per il mancato pagamento. Oggi, infatti, a vedersi accreditato lo stipendio sono stati soltanto quelli con il conto su Intesa Sanpaolo, che gestisce anche i fondi della Città della Salute. E, per quei cosiddetti fortunati, la transazione è avvenuta solo stamattina e non il 27 dicembre, come promesso da Csi e dall’amministrazione dell’ospedale.
Da qui da decisione dei sindacati di occupare, in delegazione, la direzione del più grande degli ospedali torinese. La richiesta al direttore generale De Favero, scelto dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, è di rispettare gli impegni presi.

 ©RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano