12.2 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Milano, al convegno omofobo di Maroni c'era anche un prete pedofilo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Don Mauro Inzoli non è certo uno sconosciuto, un parroco che passa inosservato. Anzi. Lui è un ex prete, perché il Vaticano lo ha messo a riposto, a vita privata. Il motivo? Accuse per abusi sessuali su i minori. Ma ecco che l’ex parroco di Crema rispunta, seduto, alle spalle di Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia e Roberto Formigoni, ospite lo scorso 17 gennaio al Pirellone per il convegno sulla tutela dei valori della famiglia tradizionale, ovvero per dire no alle famiglie omosessuali, organizzato anche da esponenti delle sentinelle in piedi, con il patrocinio di Expo2015 e Regione.
Don Inzoli, 64 anni, legato a Comunione e Liberazione è stato immortalato da uno scatto della giornata, e pubblicato sul suo profilo Facebook da Franco Bodo, deputato di Sel, il primo ad essersi accorto della presenza del prete pedofilo, al già tanto discutibile convegno.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano