13.1 C
Torino
mercoledì, 25 Maggio 2022

Mauro Fava lascia la Lega e passa in Forza Italia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il consigliere regionale di Cuorgnè Mauro Fava passa a Forza Italia. Lo ha annunciato questa mattina nella sede torinese del partito con il coordinatore regionale Paolo Zangrillo, il coordinatore provinciale Roberto Rosso, e il capogruppo a Palazzo Lascaris Paolo Ruzzola.

Leghista della prima ora Fava ha spiegato che la sua scelta è maturata negli ultimi mesi ed è legata a divergenze sulla localizzazione del nuovo ospedale di Ivrea, che il consigliere canavesano vorrebbe nei pressi del casello di Pavone dell’autostrada per Aosta, poco fuori da Ivrea, mentre i suoi ex compagni di partito lo vogliono mantenere all’interno della città.
“Mauro Fava – ha rimarcato Zangrillo – interpreta la politica come servizio ai cittadini, ha fatto una scelta difficile ma seria, di una persona leale che interpreta in modo corretto il suo ruolo. Con il suo apporto Forza Italia si rinforza, non solo quantitativamente ma anche e soprattutto qualitativamente”.
“Con Fava – ha chiarito Rosso – non abbiamo parlato di posti, ma abbiamo dato la nostra garanzia che ascolteremo sempre i territori. Il suo arrivo non è una eccezione, ma il frutto di un percorso: aderire a Forza Italia vuole dire entrare in partito che si apre, non in uno che si chiude”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano