19 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Marcello Dell'Utri arrestato in Libano

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ finita la fuga di Marcello Dell’Utri. L’ex senatore, resosi irreperibile dopo le misure cautelari a suo carico in vista della sentenza di Cassazione sulla condanna a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa, è stato arrestato in un hotel di lusso di Beirut.
Il braccio destro di Berlusconi da tre giorni aveva infatti lasciato l’Italia costringendo la Procura di Palermo a dichiararlo latitante e a chiedere l’aiuto delle forze internazionali per arrestarlo. Ieri invece in un suo comunicato stampa Dell’Utri annunciava che si trovava all’estero per motivi di salute dovendo fare delle cure. Scusa a cui la Procura non ha mai creduto anche perchè secondo le intercettazioni pare che da tempo il Pdellino stesse progettando la fuga e già ieri il suo cellulare era stato intercettato in Libano. Dell’Utri si trova ora presso la presso la polizia libanese che sta solo aspettando il mandato di cattura internazionale per consegnarlo alle autorità italiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano