19.4 C
Torino
venerdì, 21 Giugno 2024

Manifestazione ai Murazzi a Torino dopo la condanna di Maya Bosser

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Per questa sera alle 19 è stata convocata una manifestazione in Piazza Vittorio Veneto, angolo Murazzi, dopo la condanna a 4 mesi di Maya Bosser Peverelli, 24 anni, nota attivista del centro sociale Askatasuna di Torino, che nel 2017 aveva accusato un poliziotto di averla colpita al volto dopo un fermo. L’agente, imputato nello stesso procedimento, è stato assolto dall’accusa di lesioni perché il fatto non sussiste. “Questa sentenza è inaccettabile così come la violenza dei tribunali complici nel proteggere chi abusa del proprio potere e condannare quelle che non Non finisce qui, oggi tutt* a fianco di Maya”, si legge nell’appello lanciato sui social. Dopo la sentenza di oggi ci sono stati momenti di tensione davanti al Palazzo di Giustizia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano