12.4 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Lapietra: “Al lavoro con Regione e Ministero per dare nuova vita a Gtt”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

Promette una nuova vita per Gtt l‘assessora ai trasporti Maria Lapietra dopo l’interpellanza generale presentata dal consigliere Alberto Morano e firmata da consiglieri delle minoranze sul futuro del Gruppo Torinese Trasporti.
«Gtt era la prima società in Italia ed è da un anno che mi chiedo come sia riuscita a ridursi così, come siano stati fatti 73 milioni di disallineamenti in 5 anni ed è da un anno che lavoriamo, anche con Regione e Ministero, per risollevarla. E Gtt con questo lavoro di tutti avrà nuova vita» ha commentato in aula La Pietra precisando come in un anno di amministrazione «abbiamo cercato di non creare più disallineamenti e siamo riusciti, la Città vuole finalmente regolare il debito pregresso con Gtt e recuperare i crediti che vanta con la Regione e ci stiamo riuscendo. E finalmente ci si è seduti tutti intorno a un tavolo per trovare una soluzione».
L’assessora ha precisato che il nuovo piano industriale Gtt per gli anni 2017-2021 «ha come linea generale l’ottimizzazione dei processi e il rilancio degli investimenti e una volta definito il piano sarà possibile approvare il bilancio d’esercizio 2016. Obiettivo della società è realizzare un piano per recuperare posizione economica e finanziaria senza ricorso ad alcuna procedura straordinaria».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano