15.5 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

La città di Alba premiata per il buon vino dal turismo web

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Una nuova conferma sull’importanza che la città di Alba ha nel campo dell’enogastronomia, arriva dal sito per il turismo enologico “PaesiOnLine”. Il paese dello scrittore Beppe Fenoglio, conosciuto già a livello internazionale per i suoi pregiati tartufi, e vini, viene premiato proprio per quest’ultimi.
Una “giuria” di turisti infatti ha scelto la cittadina piemontese tra tante altre che meglio rappresentano l’eccellenza dell’enogastronomia del made in Italy, marchio sinonimo di qualità.
Alba infatti, sembra essere particolarmente amata dalla community del portale web proprio in virtù dei suoi prodotti locali, al punto che tra i tag più utilizzati per descriverla figura “enogastronomia”.
La città è considerata anche meta ideale non solo per i sommelier più raffinati, ma anche per i semplici amanti del buon vino.
«Il nostro territorio va in controtendenza rispetto ai dati nazionali, registrando negli ultimi anni un incremento costante del flusso turistico», ha commentato Fabio Tripaldi assessore al Turismo di Alba.
«Certamente, per quanto riguarda questo trend positivo, molto influiscono i nostri prodotti enogastronomici, che richiamano molti turisti, che si recano ad Alba sia per trascorrere nella nostra città lunghi soggiorni, sia per semplici gite fuori porta guarnite da pranzi e cene gustose», conclude l’assessore.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano