15.2 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Kobane libera!

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Kobane è stata liberata. Non c’è ancora la conferma ufficiale ma queste le ultime notizie secondo “l’Osservatorio siriano per i diritti umani”, l’organizzazione non governativa con sede a Londra, tra le fonti più attendibili per le notizie dal territorio siriano. Le forze curde questa notte sarebbero riuscite a riconquistare gran parte della città e avrebbero liberato ben il 90 per cento del territorio dalle forze dell’Isis che ora, terrebbe sotto controllo solo il quartiere di Kani Arabane, attorno al quale però, si sarebbero concentrati i curdi.
L’annuncio è arrivato nella notte con un tweet dall’account @youngkurds su Twitter: “Kobane è stata liberata dai combattenti curdi, l’ISIS si sta ritirando dalla città”. E nell’immagine una bandiera curda di 75 metri è stata issata su un pilone in cima alla collina che domina Koban. I colori giallo rosso e verde, sventolano per comunicare la liberazione del punto strategico dai militanti dello Stato Islamico.
Nei giorni scorsi L’isis avrebbe inviato nella zona 140 combattenti, molti dei quali minorenni non addestrati. Presto i peshmerga curdi dovrebbero riuscire a conquistare anche l’ultimo baluardo, liberando definitivamente Koban.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano