17.1 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Jessica Grounds, a Torino l’esperta Usa della leadership femminile: “Appendino esempio per le donne italiane”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Giulia Zanotti

Jessica Grounds, un’esperta della leadership femminile e che ha anche curato un comitato elettorale di Hillary Clinton “Women Ready For Hillary”, non era mai stata prima di oggi in Italia.
Ma di strada, la bionda californiana ne ha fatta tanta da quando a 22 anni, dopo la laurea, ha preso un aereo con direzione Washington Dc. Qui ha incominciato a lavorare a stretto contatto con le donne candidate in politica, fino ad arrivare a curare una campagna elettorale di Hillary Clinton nelle presidenziali del 2008. La Grounds,fondatrice di “Solid Grounds Strategy”, un’agenzia che si occupa di consulenze a leader donne, è arrivata a Torino per incontrare la sindaca Chiara Appendino, durante il confronto “Women, we can”, organizzato dal Comune e dal Consolato Generale degli Stati Uniti.

Da cosa nasce questo suo interesse per il ruolo delle donne in politica?

Quello che ho notato da subito come un grande problema è che le giovani donne non scelgono la carriera politica pur avendo tutte le carte in regola. Nel mondo solo 22 Paesi sono governati da donne e non va certo meglio nelle aziende private

Come mai questo?

Ci sono barriere culturali ancora forti, come il fatto che le donne sono viste ancora molto nel ruolo di moglie e madre. Ma anche il fatto stesso che le donne non considerano adeguatamente le loro abilità. Si credono meno capaci degli uomini. Hanno bisogno di essere incoraggiate, hanno bisogno di ispirazione e di modelli.

 

Jessica Grounds e Chiara Appendino (foto di Alessandro Contaldo)
Jessica Grounds e Chiara Appendino (foto di Alessandro Contaldo)

L’Italia è al 42 posto nella classifica dei Paesi con donne al potere, gli Stati Uniti 97esimi. Nelle recenti elezioni amministrative le donne hanno vinto in importati città. Che ne pensa?

È davvero bello e importante che molte stanno emergendo nel panorama politico italiano. Ad esempio la vostra sindaca Chiara Appendino è molto brava. La sfida deve essere coinvolgere le nuove generazioni di donne e creare un numero sempre più elevato di ragazze ad entrare nella sfera politica.

Che cosa pensa del lavoro della sindaca di Roma Virginia Raggi?

Non la conosco e non so nello specifico i problemi della politica romana. Ma credo che avere per la prima volta nella storia un sindaco donna in una città come Roma è meraviglioso. Lei come Appendino possono essere un importante esempio per le donne italiane.

In Usa si va verso il primo presidente donna…

Hillary sta facendo un ottimo lavoro e ha ancora 5 settimane di campagna elettorale davanti

Nonostante si vociferi di condizioni di salute non ottimali…

No, Hillary sta bene. Sta molto bene. Non c’è nessuna questione che riguarda la sua salute e nessun motivo di preoccuparsi.

Bill Clinton, da ex presidente a primo first gentleman della storia?

Ahah. Devo ammettere che sta supportando la moglie in tutto ed è pronto ad aiutarla e seguirla nei suoi impegni. Però non sono sicura che gli piaccia essere definito first gentleman, anche se sarebbe carino vederlo in quel ruolo.

Appendino e Jessica Grounds jessica Grounds

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano