16.8 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Ivrea: ritrovati gli smartphone rubati all’ AslTo4

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un lotto di 12 smartphone rubati a fine gennaio dagli uffici dell’ASLTO4 è stato ritrovato e restituito stamattina alla direzione dell’ASL dal personale della Polizia di Stato del Commissariato di Ivrea e Banchette.

I telefoni sarebbero stati assegnati al personale dell’ASL tra cui coloro che avrebbero dovuto contattare le persone poste in isolamento domiciliare a causa dell’epidemia da COVID-19.

Le attività d’indagine, poste in essere a seguito della denuncia di furto, hanno permesso di rintracciare e localizzare il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity) di 12 telefoni sui 21 che erano stati rubati. I telefoni hanno un valore di circa 350 euro. Contestualmente al sequestro dei telefoni, sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione 13 persone (10 italiani e 3 stranieri) che avevano acquistato gli smartphone su canali di vendita non ufficiali.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano