-0.4 C
Torino
venerdì, 28 Gennaio 2022

Ineleggibilità Damilano, i Radicali presentano azione popolare per farlo decadere da consigliere comunale

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Già nella prima seduta del Consiglio Comunale della rinnovata amministrazione torinese era chiaro che non a tutti andasse a genio la presenza tra i banchi della Sala Rossa di Paolo Damilano. Silvio Viale, capogruppo della Lista Civica Lo Russo Sindaco, aveva infatti osservato come l’ex candidato sindaco non avesse lasciato il suo incarico in Film Commision, ipotizzando quindi un conflitto di interesse. 

Una posizione che i Radicali dell’Associazione Adelaide Aglietta hanno portato avanti e ora annunciano di aver predisposto un ricorso, assistiti dagli avvocati Roberto Guarino e Alberto Ventrini, per chiedere che Damilano decada dal ruolo di consigliere. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano