23.4 C
Torino
venerdì, 12 Agosto 2022

Incendio in azienda di rifiuti di Volpiano

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Un’alta colonna di fumo nero visibile a distanza. Numerose squadre dei vigili del fuoco impegnate nello spegnimento. È quanto sta accadendo a Volpiano dove in un’azienda di via Brandizzo a Volpiano, che si occupa dello smaltimento di rifiuti elettrodomestici, è scoppiano un incendio. L’allarme è scattato poco prima delle sei di questa mattina. A quanto si apprende a bruciare è della plastica che si trova fuori da un capannone industriale della ditta.
A quanto si apprende a bruciare è della plastica che si trova fuori da un capannone industriale della ditta che smaltisce rifiuti del tipo di elettrodomestici. Tra le squadre di vigili del fuoco, sul posto anche il nucleo specializzato nel rischio chimico-batteriologico, oltre i carabinieri della compagnia di Chivasso.

Intanto, l’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente) sta verificando “l’eventuale alterazione dei parametri misurati con la rete dell’aria di Torino”. L’agenzia regionale sottolinea che “non risultano abitazioni nell’immediato intorno” e che “l’incendio sta interessando materiali contenenti plastiche e materiali elettrici ed elettronici”. I tecnici sono sul posto per i rilevamenti con strumentazione portatile e stanno verificando i dati delle centraline della rete fissa per le eventuali ricadute nei centri abitati”. I fumi, a quanto viene riferito, stanno salendo sui 300-500 metri sopra il livello del suolo e sono trasportati verso sud.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano