13.2 C
Torino
mercoledì, 25 Maggio 2022

Il Pd piemontese si rinnova sui territori

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Pd piemontese al rinnovo dei suoi organi provinciali. Si sono celebrati tre congressi provinciali al primo dei quali, a Verbania, ha preso parte anche il segretario regionale Paolo Furia. Qui sono state confermate la presidente Rosa Rita Varallo, la tesoriera Anna Bozzuto e la segretaria provinciale Alice De Ambrogi, alla quale vanno i complimenti di Furia “anche per questa gestione femminile che non è frequente vedere agli organi apicali dei partiti”.
Ad Asti confermato segretario Riccardo Fassone, mentre la nuova presidente sarà Ornella Lovisolo. A Cuneo, infine, è stato eletto segretario provinciale Mauro Calderoni, “che inaugura una stagione nuova nel partito”, sottolinea Furia che si dice “molto orgoglioso che il Pd in Piemonte si rinnovi nei congressi, scommettendo su giovani e donne, che per 4 anni serviranno la comunità di militanti ed elettori sul loro territorio. Intendo augurare il mio sincero in bocca al lupo a tutte e tutti e un grazie per lo lavoro svolto al presidente uscente di Asti Francesco Porcellana e al segretario uscente di Cuneo Flavio Manavella”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano