20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Il giudice di Torino Salerno condannato a otto mesi per abuso d’ufficio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Otto mesi di reclusione per abuso d’ufficio. È questa la pena a cui è stato condannato il giudice di Torino Giuseppe Salerno dal Tribunale di Milano per aver favorito la nomina del suocero come consulente della Gec spa. Si tratta di una società privata che si occupava della riscossione delle tasse automobilistiche della Regione Piemonte, a sua volta coinvolta nell’inchiesta.
Otto mesi di carcere anche per il suocero, Carlo Di Giacomo, mentre il commissario giudiziale, Claudio Giordana, è stato condannato a un anno e quattro mesi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano