16.8 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Il Giro arriva in Piemonte con una tappa leggendaria di 240 chilometri. Domenica festa con Planet Funk e Fedez

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Moreno D’Angelo

Oggi il Giro arriva in Piemonte con un tappone di 240 chilometri da Muggiò a Pinerolo. I primi 170 chilometri saranno di monotona pianura attraverso le provincie di Milano, Novara e Vercelli e Torino.
Le sorprese potrebbero riguardare la parte finale del percorso quando la stanchezza comincerà a farsi sentire nei corridori e inizierà la dura scalata del Pramartino con pendenze che toccheranno in alcuni punti anche il 17%, prima della discesa, con curve molto ripide, verso Pinerolo.Si tratta di passi mitici per il ciclismo legati alla leggendaria fuga di 192 chilometri del campionissimo Fausto Coppi. E’ proprio in quell’occasione che il radiocronista Mario Ferretti commentò il passaggio di Coppi, che aveva un vantaggio di 11 minuti e 52 sul rivale di sempre  Gino Bartali, con la storica frase: “Un uomo solo al comando”.  Siamo nel 1949  quando l’Italia era divisa dalla passione per verso i due eroi nazionali del ciclismo.

Per la cronaca ricordiamo che nelle successive quattro occasioni il Giro ha avuto questa tappa si sono registrati i  successi di Bitossi (1964), Saronni (1982), Balducci (2007) e Di Luca (2009). Tutti successi italiani cosa non facile nel ciclismo di oggi.

Domenica il Giro si concluderà  a Torino con la  kermesse finale che sarà seguita da una grande festa che vedrà protagoniste le magie pop elettroniche dei Planet Funk e la star Fedez. Organizzatore dell’evento è  Rds 100% Grandi Successi. La radio è per la secondo anno consecutivo  partner della competizione in rosa. Un ennesima  occasione in cui Torino si aspetta il tutto esaurito in alberghi e ristoranti.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano