13 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Il cedimento del controsoffitto smaschera i ladri nascosti nel condotto dell'aria

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Un piano studiato nei dettagli, se non fosse che la carenza di qualche nozione di architettura ha fatto arrestare i ladri. Già, perchè due uomini, di origine siciliana, per svaligiare una banca nel quartiere San Salvario si sono introdotti dal condotto dell’aria condizionata.
Qui, tra botole e tunnel che solo in un cartone animato sembra possibile attraversare hanno atteso tutto il giorno che l’istituto di credito chiudesse per far man bassa dei soldi depositati nelle casseforti. E invece, improvvisamente il crollo del controsoffitto li ha fatti precipitare tra impiegati i clienti.
I due hanno dunque deciso di ricorrere al piano B, chiedendo ai dipendenti di consegnare il denaro che però era già chiuso in cassaforte. Così, non hanno potuto far altro che fuggire dalla porta di emergenza, fuori dalla quale, però, c’erano i carabinieri che li hanno arrestati.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano