9.6 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

I ponti di Torino illuminati per Patrick Zaki

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I ponti della città illuminati per Patrick Zaki, mentre dai balconi di Palazzo Civico sventolano due poster che chiedono la liberazione del ricercatore incarcerato in Egitto.

Questa sera alle 18.15 si illumineranno i ponti Vittorio Emanuele I, Umberto I, Isabella e Balbis. Un’iniziativa, spiegano da Palazzo Civico, dedicata anche a tutte le persone prigioniere di coscienza “rapite, torturate, sparite, recluse ingiustamente, e a tutte le giovani e i giovani che girano il mondo per studiare, ricercare, condividere, costruire una società migliore”. 

“La Città di Torino – afferma l’assessore ai Diritti Marco Giusta – è al fianco di Zaki e di coloro che ne chiedono l’immediata liberazione. Il Consiglio comunale ha preso posizione votando un atto che chiede al presidente della Repubblica e al Governo di conferirgli la cittadinanza italiana e di valutare la cessazione della fornitura di armi dove vi è un rischio che possano essere usate per commettere violazioni del diritto internazionale umanitario”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano