17 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Guide lineari, numerosi vantaggi e pochi difetti

Più letti

Nuova Società - sponsor

Per le loro qualità e caratteristiche sono molto apprezzate in ambito industriale. Le guide lineari infatti sono utilizzate in molteplici settori e sono sempre più cercate rispetto agli altri sistemi per ottenere un modo lungo.

Esse permettono di realizzare un moto in un’unica direzione attraverso un sistema meccanico che si basa su una guida, un cursore e un meccanismo per produrre il movimento.

Cosa sono le guide lineari?

Le guide lineari sono composte da due parti la rotaia e il pattino. Come facilmente si può immaginare, il pattino si muove avanti e indietro sulla rotaia. A rendere possibile questo movimento sono i cuscinetti a ricircolazione che possono essere costituiti da sfere o rulli per spostarsi. Proprio attraverso il ricircolo di questi cuscinetti tra la rotaia e il pattino è possibile ottenere un moto lineare lungo estremamente preciso. Mentre la rotaia rappresenta dunque la parte fissa gli altri sono gli elementi mobili.

Le guide lineari sono prodotte in acciaio temprato e zincato, attraverso un processo di stiratura a freddo: un metodo di lavorazione che consente di indurire il metallo tanto da rendere particolarmente resistente e quindi adatto ai più svariati utilizzi industriali.

Allo stesso modo le guide lineari possono avere diverse dimensioni. Esistono ben 15 modelli di pattini che possono avere dimensioni diverse e una lunghezza fino a 3 metri, proprio per adattarsi all’utilizzo che se ne deve fare.

Tutti i vantaggi delle guide lineari

Come detto le guide lineari si prestano a diversi utilizzi e sono sempre più ricercate nel mondo industriale. Questo perché hanno numerosi vantaggi e pochi difetti.

Uno dei loro pregi di cui già si accennava è la rigidità e la resistenza dei materiale. Fattori che le rendono adatte anche a carichi delicati o particolarmente pesanti. La capacità di carico di una guida lineare infatti può variare da 5 fino a 600 chilogrammi. Il tutto resistendo sia ai carichi di rottura che alle forze di coppia.

Non solo. Queste guide permettono anche di realizzare movimenti estremamente precisi e nel contempo e nel contempo molto ampi, visto le dimensioni che possono raggiungere. Inoltre il loro moto di scorrimento avviene con pochissimo attrito risultando quindi più veloce e facile da realizzare.

Insomma, un movimento praticamente perfetto che si coniuga a una notevole facilità di istallazione e anche a una manutenzione estremamente ridotta. Le guide lineari vengono ampiamente lubrificate in fabbrica prima di consegnarle al cliente il che consente il loro immediato utilizzo e il miglior scorrimento senza alcuna fatica.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano