11.1 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Gasparri contro la fan di Fedez: “Fai più dieta”. É polemica su Twitter

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Continua la battaglia a colpi di tweet tra il rapper Fedez e il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri che questa volta sul social network non si è risparmiato nei commenti al vetriolo su una foto del cantante assieme a una sua fan.
“Meno droga, più dieta, messa male” ha scritto Gasparri riferito all’aspetto fisico della ragazzina che aveva postato la foto con il suo idolo. E immediata è arrivata la risposta di Fedez. “Che il vice presidente del Senato Maurizio Gasparri mi insulti per il mio aspetto, esibendo un’ignoranza e dei limiti intellettuali imbarazzanti per un uomo nella sua posizione, mi importa poco. Non mi sorprende. Che l’Onorevole usi i medesimi metodi squallidi, prepotenti e vessatori nei confronti di una ragazzina però, mi fa sinceramente paura” ha cinguettato il cantante giudice di X Factor offrendosi anche di pagare le spese legali alla sua fan nel caso di querela a Gasparri.
“Serve a poco sdegnarsi e stupirsi dei ragazzini torturati negli autolavaggi e fare le campagne ministeriali anti bullismo. Io non ce la faccio a considerare un atto di violenza come qualcosa che non mi riguardi” ha poi aggiunto Fedez che, come detto, non è nuovo alla querelle con Gasparri.
Già alcuni mesi fa sempre su Twitter il politico aveva commentato in modo poco lusinghiero il fatto che il rapper avesse scritto l’inno del Movimento cinque stelle: “Quel coso colorato ispira pena, si fa orrore e si nasconde a se stesso”. “Caro Gasparri il coso colorato è una persona pulita e umile, a differenza tua che sei sporco e te lo credi perché sei un deputato” era stata la replica di Fedez che anche questa volta non si è fatto cogliere impreparato.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano