8.5 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

G7, scontri in via Po. Ricca (Lega Nord): “Ora vediamo se Appendino e i suoi difenderanno ancora questi criminali”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di A.D.

Fabrizio Ricca, capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale, commenta quanto avvenuto nella notte in via Po e via Montebello, dove i No-G7 si sono scontrati con le forze dell’ordine, nel tentativo di entrare in piazza Carlina, dove sono ospitati i ministri.

Una notte per Torino non facile, che, come ricorda Ricca, «era prevedibile visti i soggetti che già in passato avevano creato disordini». Personaggi, evidenzia il consigliere leghista, «protetti dall’amministrazione grillina».

«Raccogliamo la rabbia dei torinesi che hanno dovuto assistere alla guerriglia di via Po e delle vie adiacenti ad opera dei soliti noti dei centri sociali», esordisce Ricca. Poi continua: «Cassonetti dati alle fiamme, lanci di pietre, bombe carta e razzi da parte di quei personaggi che l’amministrazione targata Appendino non solo difende ma a cui vuole regalare, come nel caso di Cavallerizza, spazi della nostra bella città».

Aggiunge il capogruppo: «Quella Torino che ieri è stata ostaggio di questa manica di delinquenti. Alle forze dell’ordine va tutto il nostro appoggio e la solidarietà agli agenti e ai funzionari feriti negli scontri».

Lunedì Ricca promette di presentare il contro degli scontri di venerdì sera in consiglio: «Ora vediamo dopo quanto accaduto e dopo quanto potrebbe accadere oggi alla manifestazione No G7 se il sindaco e i suoi consiglieri avranno ancora il coraggio, come è avvenuto in passato, di difendere i criminali dei centri sociali, in aula lunedì o se finalmente prenderanno le distanze da questa gentaglia», conclude Fabrizio Ricca.

ricca

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano