10 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Firme false per Chiamparino: nuovi indagati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Quattro nomi nuovi finiscono dentro i fascicoli dell’inchiesta della Procura di Torino sulle presunte firme false per le liste che sostenevano Sergio Chiamparino alle elezioni regionali del 2013.
Si tratta di funzionari del Partito Democratico: Gianni Ardissone, Cristina Rolando e Carola Casagrande. I nuovi indagati si aggiungono ai sette già iscritti nel registro degli inquirenti, nomi illustri come Marco Grimaldi, consigliere regionale di Sel, Nadia Conticelli consigliere regionale del Pd, gli ex consiglieri provinciali Umberto Perna, Pasquale Valente e Davide Fazzone e il presidente della V circoscrizione, Rocco Florio.
Secondo la Procura Ardissone, Rolando e Casagrande non potevano non essere a conoscenza delle irregolarità, dal momento che avevano preso parte alla raccolta firme.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano