9.2 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Fase 2, nuovi orari per parrucchieri ed estetisti: aperti anche la sera e la domenica

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Orari di lavoro più lunghi e anche nei giorni festivi per estetisti e parrucchieri a Torino. La sindaca Chiara Appendino ha infatti firmato l’ordinanza che regola la riapertura delle attività da settimana prossima, come stabilito dalla Regione Piemonte, e che rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2020. 

“Ciascun esercizio, in tutto il territorio cittadino, – si legge nel documento – determina liberamente l’orario di apertura fino a sette giorni su sette alla settimana. L’orario di apertura non deve superare le 14 ore giornaliere e deve essere compreso nella fascia oraria tra le ore 7,00 e le ore 22,00, con possibilità di effettuare l’orario continuato senza interruzione a metà giornata. Al solo fine di ultimare eventuali prestazioni ancora in corso, è consentita la tolleranza di mezz’ora oltre l’orario autorizzato, sia per le attività di acconciatore che per le attività di estetista, a condizione che la porta d’accesso all’esercizio resti chiusa”.

Unici giorni di chiusura obbligatori il 25 e 26 dicembre, mentre ogni negozio dovrà riportare “in modo visibile al pubblico anche dall’esterno dell’esercizio durante l’apertura del medesimo, un cartello riportante l’orario di attività praticato”. Mentre si stabilisce anche la presenza del “responsabile tecnico di garantire la propria presenza nell’esercizio durante l’orario di apertura” e “il rispetto dell’orario previsto dai contratti collettivi nazionali di lavoro delle categorie interessate”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano