18.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Elena Ceste, gli avvocati della famiglia annunciano una conferenza stampa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Troppa tensione per la famiglia di Elena Ceste. La morte della donna, scomparsa il 24 gennaio scorso da Costigliole d’Asti è ancora avvolta nel mistero. I risultati dell’autopsia sui resti del corpo trovato il 18 ottobre a poche centinaia di metri da casa sua infatti, non hanno rilevato segni evidenti di violenza. L’unico iscritto sulla lista degli indagati al momento è il marito di Elena, «innocente, almeno fino a prova contraria», come hanno ripetuto spesso anche i genitori della Ceste.
Troppa però la tensione mediatica sulla famiglia della donna, e soprattutto su i suoi quattro figli.
Oggi pomeriggio, gli avvocati della famiglia, Carlo Tabbia e Debora Zaro incontreranno i giornalisti in una conferenza stampa a Torino, nello studio di corso Re Umberto 26.
«Vogliamo ribadire – spiega l’avvocato Abbate Zaro – quanto sostenuto nei giorni scorsi, cioè che attendiamo l’esito delle attività della magistratura, in cui riponiamo la massima fiducia. Chiediamo però ai media di rispettare il dolore della famiglia, e di allentare la pressione mediatica, in questi giorni particolarmente forte. Lo chiediamo per la famiglia e, in particolare, per i quattro bambini».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano