7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Ebook per tutti, Sbam contro il Coronavirus

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Le biblioteche civiche del Sistema Bibliotecario dell’Area Metropolitana di Torino (SBAM) attraverso la piattaforma di prestito digitale MediaLibrary OnLine (MLOL), aprono a tutti i cittadini il loro catalogo digitale e offrono l’accesso a oltre 9.000 ebook da leggere su computer, tablet o smartphone; più di 7.000 giornali e riviste da tutto il mondo, più di 300 audiolibri e 120.000 album musicali da ascoltare in streaming.

Da oggi, fino al 30 aprile 2020 anche coloro che non sono ancora iscritti in biblioteca e che risiedono in uno dei comuni dell’area metropolitana torinese, potranno accedere gratuitamente al servizio di prestito digitale attraverso una semplice pre-iscrizione online.

L’assessore alla cultura di Moncalieri e presidente della conferenza di sistema dello SBAM, Laura Pompeo, afferma: ″In questa situazione di drammatica straordinarietà, le biblioteche continuano ad essere a disposizione del territorio per promuovere il libero accesso all’informazione. E la Biblioteca “Arduino”, inserita in rete con altre 70 biblioteche e istituzioni culturali e connessa con il tessuto sociale della Città, è luogo di formazione permanente. Un patrimonio pubblico enorme e prezioso per la didattica e per la vita culturale delle persone di ogni età: abbiamo pensato di offrire a tutta l’Area metropolitana di Torino l’estensione dell’uso del sistema Media Library On Line anche ai non iscritti alle Biblioteche: per un mese, quotidiani, riviste, e-book, musica e video on line, accessibili sempre, anche da casa″.

″Abbiamo pensato che fosse importante far sapere ai nostri concittadini che la biblioteca è “distante ma vicina” – continua Laura Pompeo – per riprendere uno degli hashtag più utilizzati al momento. Siamo chiusi ma non per questo vogliamo perdere i contatti con i nostri lettori: #restiamovicini è l nome che abbiamo dato alla rubrica che si tiene tutti i giorni alle 17.00 con video di musica e letture, come SBAM abbiamo pensato, con i finanziamenti regionali, di comprare più e-book da mettere a disposizione su MLOL e più licenze per rendere disponibili i quotidiani: in questo periodo in cui molti sono costretti a casa l’accesso gratuito a risorse digitali sta diventando fondamentale e ci fa piacere poter contribuire″.

Paolo Bogliano

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano