14.3 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Dronero, uccide la mamma che voleva impedirgli di suicidarsi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ha strangolato la madre di 89 anni che gli aveva impedito di togliersi la vita. Gabriele Tolosano, ex operaio di 57 anni, ha ucciso la donna, Olga Aimar, questa mattina nel suo appartamento di Dronero, nel Cuneese, in via 24 Maggio. Poi ha chiamato la sorella raccontando quanto accaduto e lei ha chiamato i carabinieri. “Ho fatto del male a mia mamma”, ha detto ai militari dell’Arma che sono arrivati nell’appartamento trovando l’uomo, da anni in cura nel centro di igiene mentale dell’Asl locale, in stato confusionale e sporco di sangue. Da una prima ricostruzione fatta dagli investigatori Tolosano avrebbe tentato di suicidarsi e quando la madre ha provato a fermarlo l’ha afferrata per il collo e ha stretto fino a ucciderla. Sul posto è arrivato anche il procuratore Onelio Dodero, menteTolosano è stato arrestato per omicidio, trasportato all’ospedale di Cuneo e quindi in carcere.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano