18.6 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Omicidio Diabolik, arrestato l’assassino di Piscitelli

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Ha un volto il presunto killer di Fabrizio Piscitelli, per tutti Diabolik, storico capo ultras della Lazio, assassinato nell’agosto del 2019 nel Parco degli Acquedotti.
Dopo più di due anni è finito in manette Raul Esteban Calderon, già accusato dell’omicidio dell’albanese Shehaj Selavdi, sulla spiaggia di Torvajanica, un anno dopo, nel settembre 2020. Le indagini dei due delitti si sono incrociate, grazie al nome di Enrico Bennato, l’uomo arrestato per l’omicidio di Selavdi per il quale fu aiutato proprio da Calderon. 

A condurre a lui, nel corso delle indagini dell’antimafia romana, un video di una telecamera privata in cui viene immortalato il killer, che aveva raggiunto Piscitelli fingendosi un runner. Poi intercettazioni e testimonianze hanno portato a ricostruire l’accaduto e il contesto. Un movente legato per lo più alla divisione delle piazze dello spaccio a Roma.

Più volte i familiari del capo ultras avevano chiesto giustizia sostenendo che si stava facendo poco per trovare l’assassino di Fabrizio. 

Guarda il documentario Irriducibili-Gli Ultimi Giorni di Diablo

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano