Il conteggio dei calciatori positivi al Coronavirus in serie A arriva quindi a quota 9. Il massimo campionato italiano di calcio, al momento fermo, è in attesa di conoscere il proprio futuro, e le squadre di poter riprendere la preparazione.

Il club toscano infatti ha dato la notizia, sia per Patrick Cutrone che per il capitano German Pezzella, i quali sono risultati positivi al Coronavirus. Dopo il palesarsi dei sintomi, gli atleti sono stati sottoposti a tampone. La società comunque fa sapere che sono tutti in buone condizioni di salute nelle loro case a Firenze.

Il primo giocatore, in Italia, a essere risultato positivo è stato lo juventino Daniele Rugani, il quale non si è perso d’animo e, insieme alla sua squadra e al presidente Andrea Agnelli, parteciperà ad una raccolta fondi per gli ospedali di Torino e Piemonte: «Anche io, insieme alla Juventus, sto partecipando alla raccolta fondi per gli ospedali di Torino e Piemonte, Dai anche tu il tuo contributo – aggiunge il difensore bianconero sui social – dimostriamo che siamo tutti distanti, ma uniti».

Dopo lo juventino è stata la volta di Manolo Gabbiadini della Sampdoria, al quale si sono aggiunti altri quattro compagni Omar Colley, Morten Thorsby, Albin Ekdal e Antonino La Gumina. La Fiorentina, come già detto, prima di Cutrone e Pezzella aveva già dato notizia per l’attaccante Dusan Vlahovic.