19.7 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Coronavirus Serie A, sono 9 i positivi. L’ultimo è Cutrone della Fiorentina

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il conteggio dei calciatori positivi al Coronavirus in serie A arriva quindi a quota 9. Il massimo campionato italiano di calcio, al momento fermo, è in attesa di conoscere il proprio futuro, e le squadre di poter riprendere la preparazione.

Il club toscano infatti ha dato la notizia, sia per Patrick Cutrone che per il capitano German Pezzella, i quali sono risultati positivi al Coronavirus. Dopo il palesarsi dei sintomi, gli atleti sono stati sottoposti a tampone. La società comunque fa sapere che sono tutti in buone condizioni di salute nelle loro case a Firenze.

Il primo giocatore, in Italia, a essere risultato positivo è stato lo juventino Daniele Rugani, il quale non si è perso d’animo e, insieme alla sua squadra e al presidente Andrea Agnelli, parteciperà ad una raccolta fondi per gli ospedali di Torino e Piemonte: «Anche io, insieme alla Juventus, sto partecipando alla raccolta fondi per gli ospedali di Torino e Piemonte, Dai anche tu il tuo contributo – aggiunge il difensore bianconero sui social – dimostriamo che siamo tutti distanti, ma uniti».

Dopo lo juventino è stata la volta di Manolo Gabbiadini della Sampdoria, al quale si sono aggiunti altri quattro compagni Omar Colley, Morten Thorsby, Albin Ekdal e Antonino La Gumina. La Fiorentina, come già detto, prima di Cutrone e Pezzella aveva già dato notizia per l’attaccante Dusan Vlahovic.

Paolo Bogliano

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano