7.4 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Coronavirus, Conte firma decreto che ferma le aziende. Ecco le 80 attività aperte: sono ancora tante

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Decreto sulla serrata dell’Italia in piena emergenza Coronavirus.  Alla fine saranno 80 le voci delle attività escluse dal Dpcm. Lo stop scatterà dal 25 marzo.

Ma è polemica con i sindacati pronti allo sciopero generale, per tutelare i lavoratori, che accusano il governo di aver cambiato le carte in tavola e di aver subito pressioni dalla Confindustria visto che sono molte le attività che restano aperte.

Anche le opposizioni sul piede di guerra.

Ecco cosa rimane aperto e il testo del decreto.

 

 

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano