20.6 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Coronavirus, Conte annuncia buoni spesa per i cittadini in difficoltà

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Quattro miliardi e trecento mila euro per i Comuni da utilizzare come buoni spesa per le persone in difficoltà economica in questo momento di emergenza Coronavirus.

È l’ultima manovra del governo Conte, annunciato come ormai abitudine, dallo stesso premier su Facebook.

Un anticipo rispetto alla scadenza originaria per la consegna del fondo prevista a maggio a cui si aggiunge un ulteriore fondo da 400 milioni disposto dalla protezione civile

“Già da inizio settimana prossima confido che i Comuni riceveranno le somme destinate e potranno trasformarle in buoni spesa o in acquisti diretti di generi di prima necessità per i più deboli” ha annunciato Giuseppe Conte definendo i sindaci “le nostre prime sentinelle per le necessità dei cittadini”.

Il presidente del Consiglio ha aggiunto di “non voler lasciare nessuno abbandonato a se stesso in questo momento difficile. Siamo tutti sulla stessa barca”. Mentre lancia un appello alla grande distribuzione: “Voglio chiedere di aggiungere uno sconto del 5 o 10 per cento per gli acquisti fatti con questi buoni spesa”.

“Stiamo lavorando incessantemente perchè è importante che le misure stanziate con il decreto Cura Italia” arrivino subito nelle tasche di famiglie, delle imprese e di tutti cittadini. Stiamo facendo di tutto per azzerare tempi burocrazia, su questo sono intransigente”, ha concluso Conte.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano