21.3 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Coronavirus, casa di riposo di Bosconero: 35 contagi e 2 decessi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Le case di riposo sono quei, luoghi in cui il Coronavirus può maggiormente propagarsi e mietere più vittime, vuoi per l’età degli ospiti che per le condizioni sanitari di alcuni degli stessi. A tal la proposito si registra una grave criticità alla casa di riposo San Giovanni Battista di Bosconero, nel Torinese.

Qui sono ben 35, tra ospiti e personale, i positivi al coronavirus. Lo ha reso noto il sindaco di Bosconero, Paola Forneris.
Una decina i pazienti della struttura ricoverati negli ospedali della zona. “Un paio di questi sta migliorando – dice il sindaco – due, purtroppo, non ce l’hanno fatta”. Il Comune sta prestando supporto a 28 persone in isolamento domiciliare.
La casa di riposo ospita un centinaio di anziani, divisi su diversi piani a seconda dell’esito dei tamponi, e ha più di settanta dipendenti. Oltre quindi alla problematica degli anziani delle case di riposo vi è anche molta preoccupazione per gli operatori sanitari, sempre in prima linea nel fare il proprio dovere, porgendo sempre una mano tesa verso il prossimo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano