8.5 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Controlli Covid-19, giovane albanese arrestato a Porta Nuova: era ricercato

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un giovane albanese, residente nel maceratese, è stato arrestato dagli agenti della Polizia Ferroviaria nella Stazione di Torino – Porta Nuova per il ripristino di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata.

Il ragazzo, che proveniva dal treno regionale con tratta Bardonecchia – Torino Porta Nuova, è stato fermato al Varco di Polizia della stazione durante l’espletamento dei controlli previsti per il contenimento del Covid-19.

Sottoposto agli accertamenti di rito, è risultato destinatario di molteplici note di rintraccio e, in particolare, di un ordine di carcerazione per 9 mesi di reclusione, 20 giorni di arresto e 310 euro di multa per violazione della normativa antiriciclaggio.

L’uomo è stato arrestato e condotto presso la locale Casa Circondariale “Lo Russo e Cutugno”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano