6.4 C
Torino
martedì, 9 Marzo 2021

Concerto dal balconcino, chiesta assoluzione dei musicisti: “Non disturbano quiete pubblica”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

I concerti dal balconcino erano diventati un vero e proprio appuntamento per molti torinese in epoca pre-covid. Daria Spada e Maksim Cristan sono una coppia di musicisti che organizzavano performance dal balcone di casa in centro città. Ma a qualcuno dei vicini la cosa aveva iniziato a stufare al punto che gli artisti furono denunciati. 

Una vicenda finita in tribunale ma per la quale il magistrato ha chiesto oggi l’assoluzione in quanto i concerti non avrebbero disturbato la quiete pubblica. 

Gli spettacoli, come è stato ribadito nel corso del processo, si tenevano tutte le domeniche e duravano un’ora. Secondo il pm, che ha definito l’iniziativa “un’attività culturale ben vista da un cospicuo numero di persone”, il reato “non sussiste”. 

Infatti, secondo la legge il disturbo alla quiete avviene solo in relazione a un numero indeterminato di persone e questo non è emerso, visto che erano solo pochi residenti del condominio a lamentarsi. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano