12.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Comune, lunedì il ricordo di Domenico Carpanini

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Sono trascorsi quattordici anni da quando il vicesindaco Domenico Carpanini fu colpito, a soli 47 anni di età, da un ictus durante un confronto elettorale con il candidato concorrente alla carica di Sindaco Roberto Rosso nella sala dell’Associazione Commercianti di via Massena
Un uomo che ha dedicato tutto se stesso a Torino e la Città, per ricordarlo, ha organizzato due cerimonie in suo onore. Lunedì 2 marzo alle 10, al Cimitero Monumentale di corso Novara, sarà reso omaggio alla sua tomba. Alle 14.30 in Sala Rossa sarà ricordata la sua figura. Seguirà alle 21 un concerto della Banda del Corpo di Polizia Municipale presso il Conservatorio di piazza Bodoni. Domenico Carpanini aveva iniziato a maturare la sua passione politica negli anni del liceo. Nel 1969, a soli sedici anni, aveva aderito allo Psiup e, tre anni dopo, era passato al Pci. Nel 1976 era stato eletto in Consiglio Provinciale. Nel 1980 l’ingresso in Sala Rossa dove era stato presidente del Consiglio Comunale nel periodo della prima giunta Castellani per poi ricoprire la carica di vicesindaco durante la seconda. Nel 2001 era stato indicato dalla coalizione di centrosinistra quale candidato ideale a succedere a Valentino Castellani alla guida della città.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano