0.7 C
Torino
venerdì, 4 Dicembre 2020

Comune di Torino, è morta Anna Tornoni

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Torino, 15 novembre studenti assediano le banche

Torino: studenti in piazza in assedio alle banche. Tensione con la polizia che accenna ad una carica. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società.

La direttrice del Comune di Torino Anna Tornoni, 60 anni, è morta, a causa di una malattia improvvisa.

Laureata in Giurisprudenza è stata direttore finanziario del capoluogo piemontese, incarico affidato da Chiara Appendino poi a Paolo Lubbia. Il suo nome era finito suoi quotidiani all’inizio del caso Ream, perché nelle sue mail, inviate agli esponenti della maggioranza pentastellata si opponeva di fatto a posticipare e a non iscrivere nel primo Bilancio Appendino il debito di cinque milioni, la caparra per l’acquisto dell’area ex Westinghouse che non era stata restituita. Vicenda che ha portato al rinvio a giudizio per la sindaca, l’assessore al Bilancio Sergio Rolando, l’ex capo di gabinetto Paolo Giordanta e il sostituto della Tornoni, Lubbia

Attualmente era dirigente nel settore appalti e del decentramento.

Il primo a commentare la morte della Tornoni è stato il capogruppo del Partito Democratico Stefano Lo Russo, che ha ricordato la sua professionalità e non solo: «Siamo sgomenti nell’apprendere che questa sera è improvvisamente mancata Anna Tornoni. Direttrice comunale di straordinario valore professionale che ha sempre associato ad una grande umanità nei rapporti una correttezza e un rigore etico non comune».

«Non abbiamo parole per descrivere il nostro sconcerto. Siamo vicini alla famiglia in questo enorme dolore», conclude Lo Russo.

«Questa sera è prematuramente mancata Anna Tornoni, direttrice della Città di Torino, che ha sempre messo passione e impegno al servizio delle Amministrazioni e dei cittadini. Mi stringo al dolore della famiglia e dei suoi cari per questa grave perdita», ha scritto in una nota la sindaca Chiara Appendino, appena appreso della scomparsa della direttrice comunale.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Bar e ristoranti in piazza per stare aperti: “Aiuti economici per superare la crisi”

Vogliono stare aperti ristoranti, bar, e i locali che adesso sono obbligati a restare chiusi se non per le attività di asporto e delivery....

Furia (Pd): “Damilano ha scelto coalizione di anti-scienza e negazionismo”

Uno sportivo in bocca al lupo all'avversario del su partito alle prossime elezioni comunali di Torino è quello che il segretario regionale del Partito...

Torino 2021, Damilano ha detto si: è il candidato del centrodestra

Il candidato civico a sindaco di Torino è Damilano. Il centrodestra scioglie le riserve. È Paolo Damilano il candidato per le elezioni amministrative di Torino...

Damilano visto da sinistra. Farinetti: “Una buona candidatura”

Farinetti è il primo a commentare la candidatura di Damilano alle prossime elezioni amministrative. "È una bella persona, lo conosco bene. È un bravo...

Bardonecchia: game over

Per Bardonecchia è Game over. Ma purtroppo per 'Bardo' non si tratta di un gioco. Purtroppo non ci sono mai stati margini di trattativa. Noi...