13.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Circoscrizione 6, segnaletica logora e illeggibile. A quando la sostituzione?

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Cartelli rovinati, scoloriti, illeggibili. La segnaletica verticale in Circoscrizione 6 a Torino è un vero e proprio problema per chi ogni giorno si trova a circolare per le vie in cui le indicazioni stradali sono ormai incomprensibili.

A sottolineare il problema il consigliere di Forza Italia Raffaele Petrarulo e il Consigliere della Circoscrizione 6 Maurizio Anastasia hanno presentato un’interpellanza alla Sindaca per con che tempistiche si possa mettere in programma la sostituzione dei cartelli che non sono più efficienti. “Sul territorio della circoscrizione 6 sono molti i cartelli di segnaletica verticale che risultano privi di colorazione, fortemente opacizzati, monocromatici, con indicazioni scritte anche poco leggibili, altri risultano mancanti, coperti da vegetazione o imbrattati oppure semplicemente orientati in modo non corretto; molti sono anche i cartelli non stradali, ma di informazioni di aree pubbliche comuni tipo parchi, aree cani e giardini, che sono talmente scoloriti da non poter più svolgere la propria funzione” spiega Petrarulo.

“La segnaletica rappresenta l’interfaccia principale tra utente ed ambiente stradale: per questo motivo una buona segnaletica è senza dubbio un anello fondamentale nella catena della sicurezza stradale; inoltre la segnaletica verticale oltre ad avere una valenza superiore è anche la più visibile rispetto quella orizzontale ed ha molte più garanzie di durabilità nel tempo e andrebbe sostituita con solerzia se danneggiata” conclude.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano