17.5 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

“Ciao Bello!”. La stampa straniera ironizza sulla decadenza del Cavaliere

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

«Espulso dal parlamento» titola il sito della Bbc, «La fine programmata di Berlusconi», è quello che scrive Le Figaro, mentre il Telegraph guarda al futuro: «Silvio Berlusconi: la fine della sua carriera politica». L’Huffpost tedesco ironizza «Ciao Bello!», quasi a rispondere a tono al “culona inchiavabile” con cui l’ex premier e ora ex senatore aveva apostrofato la cancelliera Merkell in una intercettazione.
Sono diverse le reazioni delle principali testate europee alla notizia della decadenza di Berlusconi: la maggior parte della stampa internazionale cerca di rimanere neutra, dicendo che è stato espulso dal parlamento per la sua condanna per frode fiscale. Non tutti aprono con questa notizia, ma sono davvero pochi quelli che lo relegano in un colonnino. In fondo, questa è effettivamente la notizia del giorno, quella che potrebbe davvero essere un punto di svolta non solo per la politica italiana, ma anche per i rapporti con l’Europa.
E soprattutto, potrebbe essere un buon punto di partenza per il Bel Paese per iniziare a scrollarsi di dosso la brutta immagine che gli stranieri hanno dell’Italia e dei suoi abitanti. Prova ne sono le numerose battute ironiche, sempre legate alla politica (la corruzione del Parlamento ne “I Simpson”, l’immunità di Berlusconi sullo slogan dei succhi di frutta e via dicendo). Ora non resta che attendere per vedere cosa capiterà dopo questa decadenza. Perché, ormai si sa, Berlusconi non si arrenderà davanti a nessuna difficoltà. La stampa straniera lo sa, e lo attende al varco. E perché  purtroppo i titoli pungenti sull’Italia vengono sempre troppo bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano