7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Chiamparino lascia la Compagnia di San Paolo. Pronto per la sfida alla Regione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Ha lo sguardo sempre più teso verso quella poltrona di governatore in Regione Piemonte Sergio Chiamparino. L’ex sindaco di Torino è infatti pronto a dare l’addio alla Compagnia di San Paolo, di cui è presidente, per preparare la candidatura alle prossime elezioni regionali, rese ancora più vicine dopo la sentenza del Tar che invalida la giunta Cota.
Già nel pomeriggio di oggi, dunque, Chiamparino invierà una lettera ai membri del Consiglio della Fondazione per annunciare le sue dimissioni, che verranno formalizzate nel corso della prossima assemblea fissata per il 3 febbraio. Mentre è prevista per venerdì una riunione del Pd regionale del Piemonte che lo incaricherà ufficialmente come suo candidato alla presidenza della Regione.
Candidatura che il suo successore a Palazzo di Città, Piero Fassino, già commenta positivamente: «Non c’è dubbio che Sergio Chiamparino sia il miglior candidato che il centro sinistra possa mettere in campo e intorno a Chiamparino si possa realizzare una convergenza molto larga non solo di forze politiche ma anche di gran parte della società piemontese». Chissà se a breve la parola non passi agli elettori.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano