18.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Cavallerizza, una fiaccolata e un concerto di solidarietà per sostenere il Circolo dei Beni Demaniali

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Una fiaccolata e un concerto di solidarietà  per sostenere il Circolo dei Beni Demaniali dopo l’incendio appiccato da mani ancora ignote lo scorso fine settimana: è questa l’iniziativa programmata per venerdì sera dai ragazzi dell’Assemblea Cavallerizza 14.45 assieme alle associazioni che erano solite tenere le proprie attività all’interno del Circolo, ora reso inagibile dalle fiamme del 30 agosto.
La manifestazione partirà alle 20.30 da via Verdi 9 e attraverserà le vie del centro per «ribadire che la Cavallerizza non si brucia, è un patrimonio della città di Torino e dei suoi abitanti» e rientrerà alla Cavallerizza Reale, con le fiaccole – inutile dirlo – rigorosamente spente.
Al termine della fiaccolata il cortile dello storico complesso ospiterà una serata musicale e i fondi raccolti saranno devoluti al Circolo dei Beni Demaniali affinché, questo l’auspicio espresso dall’Assemblea Cavallerizza nella presentazione dell’evento, «possa trovare al più presto una adeguata sistemazione all’interno del complesso storico patrimonio dell’UNESCO» e riprendere nel più breve tempo possibile le sue attività.
Nel frattempo ieri il sindaco Piero Fassino ha firmato l’annunciata ordinanza che stabilisce l’inagibilità per tutti la manica della Cavallerizza danneggiata dall’incendio, compresi anche i locali del Circolo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano