13 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Cavallerizza Reale, aule studio Edisu nei locali interni

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

Il Comune di Torino ha deciso cosa fare della Cavallerizza Reale: trasformare il Salone delle Guardie in aule studio dell’Edisu. Questa è l’idea che sta alla base dell’acquisizione di alcuni spazi dello stabile da parte del Comune di Torino, approvata questa mattina dalla Giunta comunale, insieme alla previsione di uno stanziamento di 400 mila euro. Adesso la palla passa al Consiglio comunale, che dovrà esprimersi per dare il via libera definitivo.

«Si prevede di destinare quegli spazi all’Edisu, l’ente regionale per il diritto allo studio –ha dichiarato l’assessore Passoni– per essere ristrutturati e utilizzati come aule studio, una scelta assolutamente compatibile con il progetto unitario di valorizzazione oggi in fase di progettazione, in linea con la vocazione culturale della ex Cavallerizza Reale e con l’obiettivo di promuoverne la massima fruibilità pubblica. Si tratta di un passo avanti verso la realizzazione di un distretto culturale che riserva spazi alle attività di formazione e creative dei giovani».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano