21.1 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

CasaPound pronta a violare la quarantena per scendere in piazza contro il MES

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Conte dice che il Mes è uno strumento inadeguato per affrontare la crisi coronavirus, ma di questo governo non ci fidiamo, conosciamo bene le sue manovre diversive. Siamo pronti a violare la quarantena e a portare decine di italiani a manifestare sotto il Parlamento” queste le dure parole espresse questa mattina su facebook da Simone Di Stefano, uno dei leader e volto pubblico di CasaPound.

Il movimento della tartaruga frecciata non ha dubbi: questo governo non ha il potere di prendere una decisione tanto drastica come quella di aderire al Mes, perchè si basa sui numeri di un partito, Italia Viva, inesistente alle ultime elezioni. Nelle sue dichiarazioni, Di Stefano promette che CasaPound non permetterà al governo di prendere decisioni tanto drammatiche e nocive sfruttando questo momento di crisi e chiama alla piazza tutti i “patrioti italiani” anche se questo dovesse voler dire violare la quarantena.

Scritto da Italo Levante

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano