8.2 C
Torino
giovedì, 29 Settembre 2022

Cannabis per uso terapeutico, la proposta di legge arriva in Regione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Una proposta di legge che regolarizzi la cannabis a uso terapeutico. La marijuana per scopi medici, approvata lo scorso gennaio dal Comune di Torino, approda ora in Consiglio Regionale, con primi firmatari Marco Grimaldi di Sinistra Ecologia Libertà e Mario Giaccone della lista Chiamparino per il Piemonte. Lo stesso Grimaldi, allora in Sala Rossa, che quasi un anno fa si battette assieme al sempre presente Silvio Viale dei Radicali perché il Consiglio Comunale desse l’ok alla delibera sulla legalizzazione, che invitava anche «la Regione Piemonte a concedere l’utilizzo di farmaci a base di cannabinolo. A tale scopo, con l’atto si invita anche il ministero della Sanità ad autorizzare la produzione di tali farmici, che attualmente possono solo essere importati».
Ora, nella proposta di legge di Grimaldi e Giaccone, si discuterà di «uso terapeutico della canapa (cannabis), disposizioni organizzative e modalità di erogazione dei farmaci e dei preparati galenici magistrali a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche nell’ambito del servizio sanitario regionale promozionale della ricerca e azioni sperimentali prodromiche alla produzione da parte dei soggetti autorizzati».

@ElisaBellardi

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano